Tutte le news

inaugurazioneMuggioIeri, domenica 17 ottobre 2021, si è svolta l’inaugurazione ufficiale del poliambulatorio Progetto Salute di Muggiò, con la presenza del sindaco di Muggiò signora Fiorito, dell’Assessore ai Servizi Sociali Signora Franzoni, del Parroco don Maurizio Tremolada.
Il poliambulatorio, che vanta una storia quasi centenaria condotta dalla mutua del territorio e da circa vent’anni dalla cooperativa Acqua e Salute, è ora gestito dalla cooperativa Farsi Prossimo Salute.

L'offerta dei servizi del poliambulatorio Progetto Salute di Muggiò si arricchisce continuamente: ora può contare, oltre che su numerose terapie fisiche, anche su Dermatologia, Dietistica, Fisiatria, Fisioterapia, Ginecologia, Osteopatia, Otorinolaringoiatria, Ozonoterapia, Psicoterapia, permettendo ai cittadini di trovare ottimi specialisti vicino a casa propria.

Novo Millennio GP inclusivo di Monza set21Si è tenuta, nel lungo week-end del Gran Premio di Monza, una bellissima kermesse di eventi aperti a tutti, che hanno posto termine nel modo più scoppiettante a un’estate ad alto tasso di inclusività.

Il Fuori Villaggio GP Edition, nei giorni 10-12 settembre 2021, si è caratterizzato per i giochi, la musica, i laboratori, gli eventi culturali e culinari, e per una divertentissima corsa di Go Kart a pedali su pista che ha visto la partecipazione di alcuni ragazzini delle elementari. Si sono respirate per tutto il periodo l’allegria e l’amicizia. Nel corso dell’evento sono passate circa 250 persone.

editoriale idea"Quale desiderio ci abita in questo periodo di ripresa delle attività dopo questa nuova strana estate, sempre in bilico tra ripartenza e paure che non ci abbandonano?

Mi faccio interprete di ciò che sto iniziando ad incontrare nel nuovo ruolo che mi è chiesto di “presiedere” e non posso non identificarlo nel desiderio di lavorare insieme, di trovare collaborazioni e compagni di viaggio".

Leggi l'editoriale di ottobre 2021 del presidente di Consorzio Farsi Prossimo, Giovanni Lucchini

taivesartoria 1632478250067Non è un progetto nuovo, la sartoria e stireria Taivè, ma oggi inizia una nuova storia insieme alla cooperativa Vesti Solidale.

Il laboratorio Taivè, infatti, da qualche tempo è entrato a far parte della cooperativa del nostro Consorzio, nell'ottica della creazione di una filiera sociale dell'abbigliamento, che comprende anche il recupero e riciclo dei vestiti usati e della riduzione degli sprechi, settore in cui Vesti Solidale è attivo da anni, con la raccolta degli indumenti usati e con la catena di negozi di second hand Share.

La sartoria Taivè (che significa filo in lingua romanì) è una sartoria e stireria che impiega donne in situazione di svantaggio per rammendi, riparazioni, stiro e piccoli lavori di sartoria.

Filo CDI Donato BrusuglioÈ giunto il tempo di riaprire, finalmente, anche i centri diurni anziani della cooperativa Filo di Arianna.

Dopo una lunga chiusura del lockdown, a partire dal marzo del 2020, c'era stato il tentativo di una una breve riapertura tra la scorsa estate e l'inizio dell'autunno, prima che la cosiddetta “seconda ondata” della pandemia si abbattesse con ancora più violenza sui nostri centri.

Ora però, lentamente ma questa volta con la speranza che i vaccini stiano facendo davvero la differenza, i due centri diurni per anziani della Filo di Arianna riaprono.

È il caso del centro Vodia Cremoncini, nel quartiere Gratosoglio a Milano, che ha riaperto le porte per accogliere gli anziani nel mese di giugno, e del centro Andrea Donato a Brusuglio di Cormano, che ripartirà invece a ottobre.

rimarginaSi terrà lunedì 27 settembre 2021 l'Open Day per presentare alla cittadinanza il progetto RIMARGINA | Gallaratese e le attività e i servizi che possono trovare negli HUB del progetto.

L'evento si svolgerà proprio in uno dei due HUB, in via Appennini 92 a Milano. L'HUB è gestito con il contributo della nostra cooperativa Sociosfera ONLUS.

taivè nuova collezione

Il primo evento pubblico della Sartoria Taivè, progetto di integrazione e inserimento lavorativo per donne svantaggiate, da quando il laboratorio è stato accolto sotto la regia della cooperativa Vesti Solidale.

Si tratta della presentazione della nuova collezione di abbigliamento, che avverrà venerdì 24 settembre 2021 alle ore 19 nel Chiostro della chiesa di di Santa Maria Bianca della Misericordia, in piazza San Materno (quartiere Casoretto) a Milano.

La collezione, intitolata “Scarti-AMO”, sarà presentata in collaborazione con Gioielli IMperfetti di Monica Biondi.

Subito dopo, un incontro per riflettere sul tema della lotta alla cultura dello spreco, con gli interventi di don Enrico Parazzoli, che commenterà le parole di Papa Francesco sul tema, di Sabrina Ignazi della Caritas Ambrosiana che approfondirà la storia e gli obiettivi della Sartoria Taivè, e Matteo Lovatti, presidente della cooperativa Vesti Solidale, che interverrà invece presentando i nostri progetti di economia circolare.

docce DFDopo i lavori di ristrutturazione, riaprono a Baggio le docce pubbliche del comune di Milano, gestite nel loro funzionamento dalla nostra cooperativa Detto Fatto.

Si è conclusa infatti la prima parte degli interventi di ristrutturazione dell’edificio delle docce pubbliche e lunedì 12 luglio sono tornate in servizio con dieci nuove postazioni completamente ristrutturate.

Gli operatori della cooperativa Detto fatto si sono occupati anche delle pulizie di fine cantiere in tempi ristretti, per rendere il prima possibile la struttura accessibile nella sua veste rinnovata, bella e accogliente: un non luogo – uno spazio attraversato dagli invisibili agli occhi di molti – che ritrova una sua dignità.

Incontro mizar 1Una serie di incontri tra le persone che lavorano negli uffici del Consorzio Farsi Prossimo e gli operatori e ospiti delle comunità e dei servizi che le nostre cooperative gestiscono.

Delle proprie e vere visite, incontri, scambi, racconti e momenti di condivisione, proposti dal nuovo presidente del Consorzio Farsi Prossimo Giovanni Lucchini, iniziate la scorsa settimana con una prima tappa nel quartiere milanese di Bruzzano, nelle comunità Mizar per persone con problemi di salute mentale, gestite dalla cooperativa Filo di Arianna.

I colleghi che lavorano degli uffici e nell'amministrazione di Consorzio svolgono un ruolo fondamentale per il funzionamento dei servizi e il successo dei progetti ma, come spesso accade anche in altri contesti lavorativi, chi quotidianamente si occupa “delle carte” di solito non ha l'occasione per incontrare le persone che beneficiano del loro lavoro.

Antonella Castelli 2Ci ha lasciato mercoledì 23 giugno la nostra Antonella Castelli, presidente della cooperativa Sociosfera.

Era malata da lungo tempo, ma chi ha avuto l'onore di conoscerla in questi anni sa quanto sia stata presente, forte e positiva nonostante la malattia.

Antonella, 58 anni, è stata una donna tenace e appassionata, apripista e innovatrice sociale, portatrice di cambiamenti solidali sui territori della nostra cittadinanza, libera e forte e capace di creare amicizia anche nei legami lavorativi.

kalipeLo scorso 16 giugno è stata inaugurata Casa Kalipè, l’appartamento di proprietà dell’Azienda speciale “Comuni Insieme” a Bollate, destinato alle azioni di “housing first” a favore di persone in stato di grave emarginazione/senza fissa dimora dell’Ambito Sociale del Garbagnatese, in collaborazione con la cooperativa Intrecci.

Il territorio dell’ambito di Garbagnate Milanese è tra i 20 ambiti lombardi selezionati quali destinatari della quota del Fondo povertà nazionale dedicata ai senza dimora, in quanto ambito territoriale con Comuni sopra i 40 mila abitanti.
L’Azienda “Comuni Insieme” ha affidato alla cooperativa Intrecci del Consorzio Farsi Prossimo l'intervento di tutoring e accompagnamento delle persone in povertà estrema segnalate dai servizi sociali comunali, dando così sostanza al progetto “Farsi strada”.

FPSaluteLo sai che, se sei dipendente di Consorzio Farsi Prossimo o di una delle sue cooperative socie, hai diritto a molte agevolazioni e rimborsi per le tue spese sanitarie?

A tutti i lavoratori a tempo indeterminato presso una delle cooperative socie del Consorzio è garantita una assicurazione sanitaria integrativa, gestita da una Società di Mutuo Soccorso che si chiama Cooperazione Salute, aderente a Confcooperative.

La convenzione è già attivata, devi solo ricordarti di utilizzarla.