vesti cantiere impianto abitiSono iniziati i lavori di realizzazione del nuovo impianto della cooperativa Vesti Solidale,

Obiettivo del progetto è la costruzione di un impianto attraverso il quale la cooperativa completerà la filiera del recupero degli indumenti usati, occupandosi della selezione, cernita, igienizzazione e trattamento degli indumenti raccolti.

Scopo prioritario dell’impianto è quello di aumentare il controllo della filiera garantendo così maggiore trasparenza e tracciabilità e creando al contempo le condizioni per generare ulteriori 15-20 posti di lavoro da destinare a fasce deboli di popolazione. A regime l’impianto potrà garantire una capacità produttiva di 15 mila tonnellate/anno di indumenti.

Attualmente nessuna cooperativa sociale in Italia dispone di impianti autorizzati e strutturati per la selezione, cernita ed igienizzazione di tali quantità di indumenti usati.

Questo è l'ultimo passaggio di una filiera che Vesti Solidale gestisce dalla raccolta degli indumenti usati nelle province di Milano, Monza e Brianza, fino alla vendita nei negozi SHARE, punti vendita di abbigliamento a Milano, Lecco e Varese. Anche questo progetto è finalizzato alla creazione di occupazione per fasce deboli di popolazione (attualmente 12 dipendenti) ed alla creazione di risorse economiche da destinare a progetti di solidarietà sul territorio.

 

La cooperativa Vesti Solidale

La coop Vesti Solidale è una cooperativa di inserimento lavorativo del Consorzio Farsi Prossimo, nata nel 1998 e specializzata nell’ambito dei servizi ambientali. Attualmente impiega 125 lavoratori grazie ai quali realizza un valore della produzione di oltre 5 milioni di euro.