Roberto Bolle OnDance 5Il Castello Sforzesco illuminato, il cortile del castello riempito dagli spettatori, il grande palco con al centro la musica, l'arte: il ballo.

La serata finale dell'evento OnDance. Accendiamo la danza, ideato dal ballerino Roberto Bolle, ha acceso un'opportunità straordinaria anche per molti ospiti delle nostre cooperative.

La serata, che si è tenuta lo scorso 5 settembre, ha avuto anche un risvolto sociale: lo stesso Bolle, infatti, ha voluto destinare alcuni posti a persone che, per diverse difficoltà, non avrebbero potuto partecipare a uno spettacolo di danza.

 

E così, grazie a una collaborazione tra Intesa Sanpaolo e Caritas Ambrosiana, un centinaio di ospiti di comunità e servizi delle nostre cooperative Filo di Arianna e Farsi Prossimo hanno goduto di una serata di arte.

Tra le persone che hanno ricevuto questo invito prestigioso, ragazzi e giovani adulti ospiti di comunità residenziali di cura, persone con fragilità psichica, richiedenti asilo e ospiti delle nostre strutture di accoglienza, persone con difficoltà economica sostenute dai centri di ascolto Caritas e anche alcuni utenti che sono stati accompagnati in un percorso verso l'autonomia e da poco hanno iniziato la loro vita fuori dalle strutture.

Ringraziamo chi ha voluto coinvolgerci in questa iniziativa che ha acceso una serata speciale per i nostri ospiti.

Roberto Bolle OnDance 4

 

Roberto Bolle OnDance 2

 

Roberto Bolle OnDance 1