dixitSi sono conclusi da pochi giorni i seminari formativi della seconda edizione del progetto FRANOI

FRA NOI è un progetto nazionale guidato dal Consorzio Communitas ed è finanziato dal Ministero degli Interni con il Fondo Asilo Migrazione e Integrazione (FAMI) che punta ad integrare stabilmente persone titolari di protezione internazionale nelle comunità locali. In Lombardia il progetto è promosso dal nostro Consorzio Farsi Prossimo attraverso le cooperative socie Farsi Prossimo, Intrecci, L'Arcobaleno, Novo Millennio e Sociosfera.

I seminari, occasioni di confronto e di riflessione rivolti a professionisti del terzo settore e della pubblica amministrazione che lavorano nel sistema di accoglienza, sono parte integrante del progetto.

I 70 partecipanti, guidati dai formatori Massimo Conte ed Enza Papa, hanno concorso a generare osservazioni, segnalare criticità e possibili miglioramenti sui diversi temi, riflettendo sull'identità di chi arriva e di chi accoglie, sulla possibilità di migliorare accoglienze e accompagnamento all'autonomia e all'indipendenza abitativa lavorativa. Una grande passione accomuna gli operatori, che si spendono per cercare soluzioni affrontando le maglie della burocrazia.

Il lavoro ha generato linee guida che diventeranno strumento di lavoro per nuovi obiettivi, riflessioni e idee.

Le date:

  • Martedì 31 maggio - Monza - LA RICERCA DI SOLUZIONI ABITATIVE COINVOLGENDO LE ISTITUZIONI COMUNE E LA SOCIETÀ CIVILE
  • Mercoledì 1° giugno - Lecco - LA CONFORMAZIONE DEL PROGETTO SAI NELLA PROVINCIA DI LECCO IN COLLABORAZIONE CON I PIANI DI ZONA, LA COMUNITÀ MONTANA E GLI 11 COMUNI DEL COMPRENSORIO
  • Lunedì 6 giugno - Baranzate - SOSTEGNO E ACCOGLIENZA DEI TITOLARI DI PROTEZIONE INTERNAZIONALE NEL TERRITORIO:
    SENSIBILITÀ E DISPONIBILITÀ DEL CONTESTO
  • Martedì 7 giugno - Rho - SISTEMA PER L’ACCOGLIENZA E L’INTEGRAZIONE: CRITERI PER LE SEGNALAZIONI E L’INVIO