donna violenza sofferenzaUna nuova casa rifugio a Giussano per donne che hanno alle spalle una storia di violenza subìta.

Si chiama Le Ginestre, e si tratta di una struttura di seconda accoglienza che ospita donne sole o con figli, provenienti da situazioni di violenza e maltrattamento, e che hanno già concluso un primo percorso in altre comunità o percorsi di sostegno, ma che hanno ancora bisogno di un supporto e di accompagnamento verso la realizzazione della propria autonomia.

La gestione della Casa, aperta in collaborazione con il Comune di Giussano, è affidata alla nostra coopertiva Novo Millennio

Casa Le Ginestre può accogliere quattro nuclei familiari, dando sia spazio privato a ciascuna mamma con i propri figli, sia spazi comunitari in condivisione. Poter stare insieme e condividere tempo e spazi domestici con altre donne, soprattutto quando si ha alle spalle un'esperienza così segnante, ha un potere lenitivo per le donne che si trovano a convivere in questo nuovo contesto.

Le donne e i bambini che vivranno in questa Casa rifugio saranno accompagnati da educatrici che costruiranno insieme a loro il progetto di permanenza, che può essere di 3 mesi fino a un massimo di un anno e mezzo.

 leGinestre2

leGinestre 3 leGinestre 5  leGinestre 4