slide2019Una grande azienda come Mediaset si occupa della filiera della raccolta degli indumenti usati. Una delle loro trasmissioni di punta, le Iene, ha realizzato un servizio sul tema in cui si parla dei cassonetti gialli di Caritas Ambrosiana.

Il programma ci offre l’occasione per fare chiarezza su un sistema al centro spesso di sospetti.
1)    Attraverso la raccolta degli indumenti usati nei cassonetti si aiutano davvero i poveri e si tutela l’ambiente. Vi spieghiamo come sul sito di Dona Valore.
2)    Gli abiti che non usiamo possono essere donati direttamente a chi ne ha bisogno o essere gettati nei cassonetti. Si possono fare entrambe le cose. Noi lo facciamo: attraverso i guardaroba dei poveri nelle parrocchie e il progetto Dona Valore.  Con questa gallery vi spieghiamo come
3)    Il mercato degli indumenti usati presenta dei gravi problemi che noi stessi abbiamo denunciato. Chiediamo con forza che le autorità pubbliche che ne hanno facoltà di intervenire promuovendo indagini, revocando le autorizzazioni agli operatori che non rispettano le regole, creando un albo o un registro degli operatori puliti. E’ grave fare di tutta l’erba un fascio e accusare Caritas Ambrosiana di avere, anche solo indirettamente, rapporti con operatori di dubbia fama o addirittura collusi con la camorra. Noi pretendiamo dai nostri acquirenti tutte le garanzie possibili. Chi deve fare i controlli, li faccia.

Vedi il sito dedicato al progetto Dona Valore.
Vedi l'articolo di oggi su Caritas Ambrosiana. Scarica le slide in versione pdf
Leggi i nostri precedenti articoli al riguardo.

tris 1

tris 2

tris 3

tris 4