Provengono dalle cooperative Farsi Prossimo, Intrecci, Sociosfera, L'Arcobaleno e Novo Millennio  gli esperti che hanno seguito i 26 rifugiati eritrei accolti dalla Diocesi di Milano dal 2018 al 2020 attraverso i corridoi umanitari. 
Un'esperienza raccontata nelle pagine di ChiesadiMilano