Monsignor Giovanni Nervo, fondatore e primo Presidente di Caritas Italiana, si è spento ieri, concludendo una vita dedicata a giustizia, carità e pace, sempre al servizio degli ultimi.

Nato nel 1918, è sempre stato attento ai problemi concreti delle persone: assistente Acli, cappellano nelle fabbriche, impegnato nella Resistenza, fondatore di scuole, ha guidato la Caritas dal 1971 al 1986, prima come Presidente e poi operativamente come VicePresidente.

Il Consorzio Farsi Prossimo lo ricorda con ammirazione.

La celebrazione eucaristica di ringraziamento e di commiato, presieduta dal Vescovo di Padova, sarà celebrata lunedì 25 marzo 2013 alle ore 10.00 nella Cattedrale di Padova.
La camera ardente è presso l’Opera della Provvidenza, OPSA, a Sarmeola di Rubano, Via della Provvidenza, 68, aperta sabato e domenica dalle ore 8,00 alle 20,00.