Not a game headerGiovedì 1° dicembre 2016, in occasione della giornata mondiale di lotta all'AIDS, Caritas Ambrosiana propone l'iniziativa NOT A GAME: una giornata in cui, attraverso musica, arte, dibattiti e un gioco si vuole riflettere sull'HIV, di cui si parla sempre meno e che continua - tragicamente - ad essere un pericolo attuale.

L'evento si terrà dalle 10 fino alle 23 alla Fabbrica del vapore (via Procaccini 4, Milano): vedi il programma dettagliato.

Anche se ormai se ne parla poco, l’HIV è ancora attuale e può riguardare tutti, e molte persone convivono con questa infezione e chiedono di non essere stigmatizzate.

 

Tra le attività che saranno proposte durante la giornata ci saranno un gioco di ruolo – Chi è il colpevole?, per interrogare e ragionare sull'HIV –; incontri di condivisione e confronto, anche con la partecipazione di esperti del settore, autori di libri, testimonial; la visione di filmati e corti sul tema; la lettura di racconti e poesie di persone che convivono con la malattia; una mostra di fotografie e lavori di persone ospiti delle Case alloggio; un'esposizione di coperte cucite in memoria di persone decedute per AIDS; e la realizzazione di un’installazione che verrà co-costruita con il pubblico, che diventi la rappresentazione della giornata.

A partire dal tardo pomeriggio si darà spazio a i gruppi di giovani incontrati nelle scuole e nell’extra-scuola (CAG, parrocchie) che vogliano suonare, presentare loro pièce e uno special guest.

 

L'evento è gratuito e aperto a tutti. Sono in particolar modo invitate le scuole, i gruppi giovanili, gli universitari. Per saperne di più consulta il sito dedicato: www.notagame.caritasambrosiana.it