ProgettoMeTeOra DONA PER Me.Te.Ora: il nuovo progetto di Consorzio Farsi Prossimo per la neuropsichiatria infantile e adolescenziale.

Me.Te.Ora vedrà al lavoro una équipe multidisciplinare che, in accordo con i servizi e le istituzioni, possa agire velocemente, professionalmente per prevenire le involuzioni di disagio mentale di minori e giovani, per contenere i ragazzi all'interno dei servizi educativi e delle comunità educanti.
Anche per questo lavorerà in rete con istituzioni, enti pubblici e privati ed altri eventuali interlocutori nei diversi territori.

Il progetto vuole anche sostenere i ragazzi fragili nei momenti più delicati, quelli dei passaggi: da un'età all'altra, nel momento in cui devono passare da un servizio di riferimento a un altro, e ancora verso le prime esperienze di lavoro o verso l'autonomia abitativa.

Attraverso i suoi interventi, Consorzio Farsi Prossimo vuole garantire continuità ai percorsi di cura di utenti in uscita da progetti comunitari o dai servizi socio-sanitari del territorio, favorendo in particolar modo la preparazione, l’occupazione e l’inserimento nel mondo del lavoro.

Infine, si propone di fare cultura sul problema: attraverso mappature, formazione, la sensibilizzazione nelle scuole e in altre agenzie educative, combattendo lo stigma che circonda le malattie mentali.

Me.Te.Ora sarà realizzato attraverso il lavoro quotidiano delle cooperative che hanno grande esperienza in questo campo: le cooperative Filo di Arianna, Farsi Prossimo, L'Arcobaleno, Novo Millennio e Sociosfera.

Il progetto prevede l’attivazione di un sistema di monitoraggio e valutazione in collaborazione con il Dipartimento di Psicologia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

 

 DONA per Me.Te.Ora 

     

 Per saperne di più