Tutte le news

easyJob Novo MillennioDi smart working, o lavoro agile, si sente parlare sempre più spesso: consente di lavorare non tanto a orari fissi in ufficio, ma a obiettivi da raggiungere, in pratica a casa o nel luogo in cui si preferisce, anche in orari diversi.

Quello che vuole favorire è la conciliazione tra la vita lavorativa e quella privata, e di conseguenza anche il benessere del lavoratore stesso.

Una possibilità, questa di lavorare in un ambiente conosciuto e familiare, molto interessante quando viene data a persone con difficoltà psichiche: sono i progetti di job station, e al momento in Italia ne sono attivi due a Milano, una a Roma, più un'altra che sta partendo a Monza, a cura della nostra cooperativa Novo Millennio.

ilsalvagente 092017Segnaliamo il dossier  "La seconda vita dei cenci" pubblicato nel numero di novembre 2017 di Il Salvagente, che fa chiarezza sulle raccolte di abiti usati, sulla legislazione e sulle finalità dei vari soggetti che se ne occupano.
Un'azione necessaria, dopo i recenti episodi di malcostume e criminalità oggetto di inchieste giornalistiche e provvedimenti della magistratura.

La trasparenza è una caratteristica del progetto Dona Valore, realizzato dalla Rete R.I.U.S.E. di cui fa parte Consorzio Farsi Prossimo con la consorziata Vesti Solidale.

20171124 120750Venerdì 24 novembre 2017, per il secondo anno consecutivo, Consorzio Farsi Prossimo ha proposto una giornata di riflessione e confronto sul tema della salute mentale e dei servizi messi in campo per le persone che soffrono di un disagio psichico.

Il convegno - che questa volta si è tenuto a Monza - era incentrato sul tema del “Fare rete, essere in rete. Famiglie, associazioni, istituzioni per una nuova salute mentale”.

Tra gli organizzatori, oltre a Cfp, c'erano le cooperative Filo di Arianna, Intrecci, L’Arcobaleno, Novo Millennio e Sociosfera, oltre a Caritas Ambrosiana e Caritas Monza.

«È importante continuare la lotta contro lo stigma in ambito di salute mentale. Il fare rete, l'avviare progetti integrati tra persone portatrici di disagio e persone non portatrici di disagio (vediamo l'esempio di Tiki Taka), il riconoscere il valore della figura Esp vanno in questa direzione».

 

istituzionale coverVi abbiamo mostrato, attraverso un video alla settimana, durante i mesi di settembre e ottobre, chi siamo e cosa facciamo: in quali settori operano le cooperative di Consorzio Farsi Prossimo, soprattutto con chi e per chi lavorano.

Ci occupiamo di dare cura alle persone più fragili: a chi vive una difficoltà, un disagio sociale, una malattia, una situazione di solitudine.

Creiamo e diamo lavoro attraverso le nostre imprese sociali, diamo una casa a persone e famiglie che non riescono a farcela da sole.

cinema 2093264 960 720Grazie alla collaborazione con Fondazione Ente dello Spettacolo, realtà promossa dalla Conferenza episcopale italiana, la Caritas Ambrosiana è in grado di offrire a 100 giovani che vivono in condizione di disagio un’opportunità di formazione professionale gratuita in ambito cinematografico.

La proposta si rivolge a giovani dai 16 ai 35 anni residenti nella diocesi di Milano che provengono da contesti disagiati.

Candidature entro il 3 novembre 2017.

formazione coverLe cooperative di Consorzio Farsi Prossimo sono molto attive anche nel campo della educazione e della formazione.

È un tema che ci sta a cuore, perché siamo convinti che nei percorsi di accompagnamento verso una nuova autonomia, verso una vita dignitosa che usufruiscono dei nostri servizi, l'aspetto educativo sia fondamentale.

Offriamo dunque progetti formativi a bambini e ragazzi in più di 40 scuole: proponiamo percorsi di intercultura, lezioni di educazione alimentare, sensibilizzazione sull’AIDS, salute mentale e legalità.

casa coverNel video di questa settimana vi raccontiamo, attraverso delle splendide immagini, i nostri progetti per dare casa a chi vive una difficoltà economica o sociale temporanea.

 

Sono gli appartamenti in housing sociale, gestiti dalle cooperative di Consorzio Farsi Prossimo, che ospitano più di trecento persone tra adulti e minori.

 

Sono destinati a mamme fragili con i loro bimbi, donne in uscita da percorsi di comunità, ma anche padri separati, nuclei familiari italiani e stranieri, giovani che hanno alle spalle un'esperienza penale, in carcere o in comunità, e che hanno bisogno di un periodo di sostegno per ripartire con le proprie gambe.

 

Sabato 28 Ottobre, in occasione della Giornata mondiale per la salute mentale, alle 18,30 in Stellapolare via Montecassino 8 a Monza si terrà la proiezione del film documentario PADIGLIONE 25 diario degli infermieri.

Visualizza il volantino

Venerdì 27 Ottobre 2017 presso L'Auditorium "Enrico Pogliani" dell'Ospedale San Gerardo di via Pergolesi 33 a Monza si terrà il convegno organizzato da Caritas Monza dal titolo Intrecci di famiglie: le famiglie italiane e delle assistenti familiari (badanti): uno scenario complesso.

In allegato la locandina con il programma dettagliato e le modalità di iscrizione. Iscriviti compilando il modulo online. Per ulteriori informazioni contatta: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

accoglienza coverCosa significa accogliere?

Ve lo raccontiamo con il video di questo lunedì.

 

Un videoracconto che, attraverso immagini di vita quotidiana nelle case delle nostre cooperative, vi mostra come - per Consorzio Farsi Prossimo – accogliere non significa solo di dare un tetto e cibo a chi arriva da lontano.

Significa anche costruire un futuro, creare legami con il territorio e partecipare alla vita della comunità.

 

farrumoreFare rumore: Azioni per la salute mentale è il convegno, arrivato alla 3° edizione, che il Centro Diurno Stella Polare, della cooperativa Novo Millennio, organizza per informare, sensibilizzare e combattere lo stigma sulla salute mentale attraverso le arti. Il convegno si terrà martedì 10 ottobre, in occasione della Giornata Mondiale della Salute Mentale, a partire dalle ore 17 presso la sede del Centro Diurno Stella Polare in via Montecassino 8 a Monza e, per chi non possa intervenire in loco, in diretta su Radio Stella. Di seguito il programma:

h.17 Nuove sfide: l'Etnopsichiatria, tavola rotonda con eminenti figure del settore, letture ad alta voce di Antonella Bavetta, intervista di Scacco Matto  all'Equipe di etnopsichiatria

h.19 Aperitivo

h.20 Concerto dei Coristi per caso accompagnati dalla Piccola Orchestra Banda Banditi

Scarica il volantino informativo.

lavoro coverSono tre le cooperative sociali di tipo B aderenti al Consorzio Farsi Prossimo che offrono lavoro a più di 150 persone in difficoltà: la Vesti Solidale, la Detto Fatto e Sammamet.

Queste persone, che hanno alle spalle vicende personali o malattie che li hanno portare a vivere una forte difficoltà sociale, hanno potuto ripartire grazie a un lavoro nei settori delle pulizie, della piccola manutenzione, della cura del verde, delle disinfestazioni, delle consegne e altri servizi.