Tutte le news

Consorzio Farsi Prossimo, come capofila del progetto “Dona Valore”, insieme alle cooperative appartenenti a Rete R.I.U.S.E. ha ottenuto il marchio Solid’R : il primo e unico riconoscimento di valore europeo che distingue la qualità etica e sociale del lavoro di raccolta degli indumenti usati.

solid'rSolid’R è uno standard acquisito e riconosciuto in Belgio, Spagna, Francia e, ora, in Italia. Consorzio Farsi Prossimo e le cooperative appartenenti a Rete RIUSE sono attualmente gli unici enti italiani che hanno ottenuto questo marchio.
Solid’R è il marchio etico delle imprese dell’economia sociale e solidale attive nel recupero e nel riciclo di abiti usati che identifica le aziende che soddisfano i criteri dell’economia sociale e la gestione etica delle donazioni.
Solid’R è stato ideato per fare chiarezza: distinguere le raccolte autenticamente solidali da quelle a fini di lucro e risolvere la confusione generata dai cassonetti abusivi di aziende profit che perseguono finalità pseudo-solidaristiche.

Il marchio Solid’R

Per ottenere il marchio Solid’R è necessario sottoporsi ad un audit realizzato da Forum Ethibel , organizzazione belga senza fini di lucro, riconosciuta a livello europeo come esperta in rating, controllo indipendente e certificazione di prodotti che soddisfano standard etici, sociali, ecologici e di buon governo.

La verifica alla conformità agli standard richiesti, necessaria per il mantenimento del marchio prevede un’esaminazione annuale da parte di Forum Ethibel, organismo di certificazione terzo e indipendente.
Il marchio Solid’R attesta che le imprese che lo ottengono rispettano i nove criteri che identificano l’etica dell’economia sociale:

  • Servizio finalizzato non al profitto ma al benessere dei membri e della collettività, distribuzione degli utili con la logica della priorità alla persona e al lavoro e non al profitto
  • Autonomia gestionale (indipendenza da società pubbliche o private di tipo capitalista)
  • Attenzione allo sviluppo sostenibile
  • Coerenza fra l’interesse dell’ente e l’interesse della collettività
  • Non discriminazione
  • Processi decisionali democratici
  • Solidarietà e responsabilità
  • Trasparenza  e comunicazione
  • Integrità e moralità

Cosa è Solid’R

Il marchio Solid’R è stato istituito nel 2000 da RESSOURCES, la federazione delle imprese dell’economia sociale operanti nella riduzione dei rifiuti attraverso il recupero, il riutilizzo e il riciclo delle risorse in un’economia circolare.
La federazione è attualmente composta da 64 membri attivi in Vallonia e nella Regione di Bruxelles-Capitale.

INTRECCI LOGO 2011 JpegLo scorso 13 giugno la prima sezione civile del Tribunale di Milano ha condannato Editoriale Libero, riconoscendo la portata diffamatoria del contenuto di un articolo pubblicato nel 2017.


Il quotidiano Libero aveva infatti pubblicato in prima pagina un articolo dal titolo “Turpe speculazione. Elenco dei papponi che si arricchiscono con la tratta dei neri. Nel 2016 fatturati miliardari per coop ed associazioni cattoliche”. Il testo, che faceva riferimento in modo particolare all’accoglienza di persone richiedenti asilo, era corredato da una tabella in cui si citava esplicitamente, tra le altre, proprio la cooperativa Intecci, nostra consorziata.
Il giudice, nel dispositivo della sentenza, ha riconosciuto che il titolo del quotidiano di cui è direttore editoriale Vittorio Feltri ha volontariamente ricercato l’offesa gratuita nei confronti di chi “lecitamente percepisce contributi per lo svolgimento di essenziali attività d’assistenza”.

sociosfera2picFino alla fine di agosto è possibile visitare la mostra Scarabocchi d'autore, in esposizione negli spazi di Consorzio Farsi Prossimo (Milano, viale Sarca 336/f, Edificio 16, scala H - vedi qui come raggiungerci). 

La mostra, che è stata inaugurata lo scorso 13 giugno, fa parte del progetto #ConsorzioMostra, che vede Consorzio Farsi Prossimo partner delle cooperative socie nella realizzazione ed esposizione di progetti artistici che raccontano alcuni progetti e laboratori realizzati.

L'obiettivo di questo nuovo progetto è dare spazio a ciascuna cooperativa aderente a CFP, raccontando i laboratori realizzati insieme agli utenti, le storie delle persone e i risultati ottenuti con il lavoro quotidiano. E anche essere di spunto agli altri perché le buone esperienze possano essere copiate e replicate.

 

salute mentaleUn importante appuntamento per chi lavora nel campo della salute mentale.
In vista della predisposizione del nuovo Piano Regionale per la salute mentale, il Forum Terzo Settore della Lombardia insieme ai promotori della Campagna Salute Mentale stanno organizzando un ciclo di tre seminari: il terzo e ultimo è in programma per lunedì 10 giugno 2019 dalle ore 14 alle 17 presso la sede di Confcoooperative Lombardia, in via Fabio Filzi 10, a Milano.

giornata rifugiato yellowIl 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato: una giornata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo che, costretti a fuggire da guerre e violenze, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era parte della loro vita.

Vi segnaliamo in questa pagina tutte le iniziative messe in campo dalle nostre cooperative per la Giornata del Rifugiato 2019.

L'articolo è in continuo aggiornamento, man mano che vengono definite tutte le iniziative, quindi consultate regolarmente l'articolo per poter vedere anche gli ultimi eventi aggiunti.

filo in festa 2Un anno importante per la nostra cooperativa Filo di Arianna, il 2019, perché in quest'anno ricorrono diversi anniversari: i 30 anni del Centro Teresa Gabrieli per i malati di Aids, e i 20 anni delle comunità per persone con malattie psichiatriche: le comunità Mizar a Bruzzano e la Locomotiva.

E ancora, i decennali. Compiono 10 anni infatti le case di residenzialità leggera e il centro diurno anziani Donato.

Per festeggiare tutti - utenti e lavoratori – la cooperativa ha organizzato una serie di iniziative che avranno luogo dal 9 all'11 ottobre - 27 ottobre - 9 novembre - 29 novembre: leggi di più.

sociosport sport weekPer le iniziative sportive legate al ciclo “King of the summer”, patrocinate dal Comune di Seregno e dalla Seregno Sport Week 2019, che dal 31 maggio al 9 giugno trasformerà Seregno in una grande città dello sport, la nostra cooperativa Sociosfera Onlus insieme al progetto SocioSport invitano a partecipare a 3 manifestazioni sportive dedicate alla pallacanestro.

* La prima iniziativa è organizzata nelle giornate del 1 e 2 giugno proprio all’interno della Sport Week seregnese: il 3vs3 Street Basket.
L’evento è patrocinato dal Comune di Seregno, dalla Sport Week Seregno 2019 e dalla Federazione Italiana Pallacanestro Lombardia ed è organizzato da Basket Seregno in collaborazione con Sociosfera Onlus.
Location: campetto da Basket in zona Porada, Seregno.

day workersConsorzio Farsi Prossimo partecipa al progetto Formazione innovativa e inserimento lavorativo in agricoltura per migranti titolari di protezione internazionale, che sarà presentato a Salerno, presso Palazzo Sant'Agostino giovedì 30 maggio alle 10.

 

money 2724241 960 720Cos'è un educatore finanziario? Alla cooperativa Intrecci sono attive anche alcune persone che svolgono questa professione. Sono professionisti che affiancano famiglie in difficoltà economica e le accompagnano a rivedere la loro gestione dei soldi e delle risorse economiche a disposizione, partendo sempre dagli obiettivi di ciascuna famiglia.

La Cooperativa Intrecci, compresa l’importanza dell’educazione finanziaria - a partire dalla sua partecipazione attiva nel progetto #Oltreiperimetri nel Rhodense - ha sviluppato nel suo organico un’équipe di educatori finanziari certificati a norma tecnica Uni 11402. La certificazione rappresenta una garanzia per le persone che si affidano a questa figura professionale, in quanto sanno di essere affiancate da un professionista sia in materia economico-finanziaria, sia in materia di relazione di cura.

lì sei vero“Lì sei vero”: un titolo, ma soprattutto un vero e proprio modo di pensare l’arte, l’inclusione, la relazione.
Si tratta di una rassegna teatrale, giunta alla sua terza edizione, organizzata da “Il Veliero onlus” che la Città di Monza propone ogni anno in primavera.

Ad offrire la possibilità agli organizzatori di riproporla è la Fondazione Monza e Brianza, sempre attenta alle dinamiche educative e di partecipazione, insieme alla rete di Tikitaka, di cui fa parte anche la nostra cooperativa Novo Millennio, del Centro di Servizio per il Volontariato di Monza, Lecco, Sondrio ed altre realtà che si occupano di integrazione. 

COOPERATIVE LIFESTYLE maggio 2019"La cooperazione da sempre promuove un movimento internazionalista che si esprime anche nelle reti europee, come ad esempio CECOP, promuovendo forme di economia sociale quanto mai indispensabili in questa era di forti cambiamenti e di grande richiesta di maggiori spazi di democrazia e giustizia sociale.

Anche per questo motivo, ci sentiamo fortemente interpellati a difendere le ragioni forti dell’unità Europea.

Non è questo il momento di farsi prendere dalla paura né di fare battaglie di retroguardia e men che meno di avere nostalgia per soluzioni autarchiche. Al contrario è questa l’ora di chiedere con forza che anche il nostro popolo, unitamente agli altri 27 popoli europei, lavori alacremente per rafforzare la cooperazione internazionale perché progressivamente tutti possiamo sentirci sempre più protagonisti di un destino unitario." Scrive così il presidente di Confcooperative Lombardia Massimo Minelli.


Leggi "COOPERATIVE LIFESTYLE" Speciale Europa


Le riflessioni del movimento cooperativo alla vigilia delle elezioni e l’approfondimento del presidente di Cecop Giuseppe Guerini sui temi caldi della prossima legislatura.

festa sirioVerrà ufficialmente inaugurata domenica 26 maggio 2019 la comunità Sirio, una casa per otto minorenni soli gestita dalla nostra cooperativa Novo Millennio, che ha aperto le sue porte qualche settimana fa a Monza.

È stata scelta questa data per poter inserire l'evento all'interno della tradizionale Festa della solidarietà organizzata dal quartiere San Rocco-Sant'Alessandro, durante la quale, per quattro giorni, si susseguiranno eventi culturali, testimonianze, attività di aggregazione e sportive.