Questo sito e gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dei cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella gestione dei cookies.
Chiudendo questo avviso, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in ogni altro modo, acconsenti all'uso dei cookie.
Stampa

sociosfera incontattoUno spazio per la cittadinanza, nel cuore del quartiere Sant'Ambrogio a Seregno. Si chiama Spazio InConTatto, ed è stato inaugurato a metà novembre con una grande e partecipata festa a cui hanno aderito molti abitanti del quartiere - tra cui famiglie, bambini e anziani - oltre al sindaco Alberto Rossi e all’assessore Laura Capelli, oltre a molti operatori di Sociosfera e dell’ufficio di Piano.

InConTatto, promosso dal Comune di Seregno e gestito da Sociosfera Onlus, è un luogo aperto alla comunità, un “luogo generativo” per il territorio, un luogo dove creare e facilitare le relazioni, lo scambio e la rete mettendo, appunto, “InConTatto” tra loro i cittadini, con un’attenzione particolare alle persone più fragili.

Attualmente presso lo spazio sono già attive tre proposte:

* “Scambi di cure” (progetto che nel 2018 ha ricevuto il Premio Enrico Davolio): pensato per la Terza Età;

* “Prisma – Nuova luce alla ricchezza educativa”, selezionato nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, dedicato ai più piccoli;

* “Badiamo alla Badante”, un servizio dedicato alle famiglie con necessità assistenziali e ad assistenti familiari in cerca di occupazione.

 

Durante il mese di dicembre, grazie al progetto “Prisma”, si terranno dei laboratori speciali: i bambini, anche con l’aiuto di operatori e genitori, avranno la possibilità di creare delle magnifiche decorazioni natalizie.

E infine, lunedì 23 dicembre si terrà un momento di festa comune, tra gli anziani del progetto “Scambi di cure” e i bambini del progetto “Prisma”: tutti insieme per  realizzare le ultime decorazioni, mangiare una fetta di panettone e farsi gli auguri di Natale!

Leggi di più sul sito di Sociosfera

 

Visite: 332