Stampa

2019 Manifesto IOACCOLGO#IoAccolgo: anche Consorzio Farsi Prossimo aderisce alla campagna lanciata ufficialmente lo scorso 13 giugno a Roma.

La campagna “Io accolgo” nasce su iniziativa di un ampio fronte di organizzazioni della società civile, enti e sindacati, per dare una risposta forte e unitaria alle politiche sempre più restrittive adottate dal Governo e dal Parlamento italiani nei confronti dei richiedenti asilo e dei migranti.

Queste politiche – la “chiusura dei porti”, il decreto Sicurezza,... - violano i principi affermati dalla nostra Costituzione e dalle Convenzioni internazionali, oltre ad avere conseguenze negative sull’intera società italiana.

 

Attraverso una serie di azioni e iniziative a livello nazionale e locale, la campagna #IoAccolgo mira a:

Leggi qui il testo intero del Manifesto della campagna Io Accolgo

Vi invitiamo a sottoscrivere il Manifesto della campagna all'indirizzo ww.ioaccolgo.it

 

 

Come partecipare alle azioni della campagna #IoAccolgo:

Ognuno di noi è invitato a diffondere anche fisicamente e virtualmente il messaggio del Manifesto attraverso queste iniziative:

• Appendi sul tuo balcone la coperta dorata, oggetto simbolo delle campagna, per mostrare al mondo che c’è un pezzo d’Italia che accoglie

• Fotografa la coperta dorata e postala sui tuoi social con l’hashtag #IoAccolgo oppure inviala a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

• Diffondi la campagna raccontando ai tuoi amici, familiari, colleghi, compagni di scuola, vicini di casa ecc. perché hai appeso la coperta dorata sul tuo balcone e proponendo loro di aderire alla campagna

• Fai conoscere un’altra faccia dell’immigrazione, diversa da quella raccontata dai media, invitando i tuoi amici, familiari, colleghi, compagni di scuola, vicini di casa ecc. a partecipare ad una cena interculturale, a una festa in un centro di accoglienza o a un’altra iniziativa che consenta loro di conoscere direttamente questa realtà

• Accogli nella tua famiglia un rifugiato, un titolare di protezione umanitaria o un ex-minore non accompagnato che ha compiuto 18 anni

- - - - 

 

 

Visite: 1428