Stampa

Apre in questi giorni di novembre 2015, Casa Vincenza, il rifugio notturno della Caritas, ospitato nell’ex asilo all’incrocio tra via Marsala e via Caldone a Olate.

Il locale è stato  concesso in comodato gratuito dalle suore di Maria Bambina a don Ettore Dubini, responsabile Zonale della Caritas, e la ristrutturazione è stata ultimata a tempo di record dalla cooperativa L’Arcobaleno di Lecco, che si occuperà della gestione: «Martedì alle 20 cominceranno ad affluire i primi senza tetto. Le modalità sono le solite: il filtro viene fatto dal centro d’ascolto Caritas e loro avranno così la possibilità di dormire lì per quindici giorni. Dopo di che faremo un ulteriore incontro per capire se ci sono eventuali progetti possibili per dargli un altro tipo di ospitalità».

Per saperne di più leggi l'articolo su La Provincia di Lecco

Visite: 14663