centro comeEsiste la lingua delle mamme? Quel codice composto da lessico, formule e modi di dire che hanno a che fare con la cura di bambini e con il rapporto con i servizi per l’infanzia?

Se lo sono chiesto gli operatori e le operatrici del Centro Come, il servizio della cooperativa Farsi Prossimo che si occupa di costruire integrazione supportando bambini, ragazzi, famiglie e docenti soprattutto nei percorsi linguistici, culturali e scolastici.

Così hanno deciso di dedicare tempo e attenzioni ai genitori di origine straniera che stanno imparando l'italiano, soprattutto nelle parole e nelle espressioni linguistiche che hanno a che fare con il mondo dell’infanzia, i suoi bisogni, giochi, desideri, servizi.

Ne è risultato un percorso di apprendimento mirato e specifico – scandito da tape, temi e “oggetti” d’infanzia – destinato alle mamme immigrate che vivono il ruolo genitoriale in un altro Paese e in un’altra lingua.

Proprio questo percorso verrà presentato lunedì 19 febbraio 2018, dalle 15 alle 17.30, nella sede di Caritas Ambrosiana in via San Bernardino 4 a Milano.

In occasione del seminario verrà presentato il booklet “L’italiano della genitorialità”, realizzato nell’ambito del progetto FAMI “Conoscere, apprendere e comunicare per vivere l’integrazione” 2017-2018.

 

Qui il programma del convegno

 

Per informazioni e iscrizioni: Centro COME
Tel. 02/67100792
www.centrocome.it
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.