2017 05 13 Lecco volantino

Un incontro tra generazioni.

Un esperimento didattico, per scoprire che la storia non è una materia fredda e lontana, ma è parte della nostra vita.

Un'esperienza educativa, perché nell'incontro tra generazioni tutti hanno molto da imparare, i giovani dai più anziani, ma anche viceversa.

Infine, un progetto sociale, che permette ad anziani che stanno vivendo fragilità fisiche o psichiche di sentirsi di nuovo protagonisti nella vita sociale della loro città.

Tutto questo è “La storia in diretta”, l'esperienza di pedagogia intergenerazionale che a Lecco il Centro diurno integrato Laser della cooperativa L'Arcobaleno e la scuola di secondaria di primo grado “A. Stoppani” hanno messo in campo ormai per il sesto anno.

Il lavoro svolto ha avuto l'obiettivo di mettere a contatto i ragazzi con le persone anziane del territorio, per ricostruire e recuperare la memoria storica della città, una memoria “viva”, e per costruire un libro aperto, una sorta di archivio storico locale.

Gli studenti, durante gli incontri settimanali avuti con gli anziani del CDI, si sono sperimentati imparando ad ascoltare racconti fatti con modi, parole e tempi differenti da quelli a cui sono abituati, si sono educati a rivivere emozioni e fatti apparentemente lontani da loro e hanno lavorato anche su un orientamento scolastico per il futuro.

Per alcuni di loro, soprattutto per quelli che vivono difficoltà, incontrare le fragilità degli anziani in una relazione di scambio è stata l'opportunità di trovare una figura di riferimento adulta che non avevano immaginato prima.

Per gli anziani invece, vivere gli ambiti scolastici dove si incontrano con i ragazzi ha suscitato curiosità ed interesse, oltre ad aiutarli a rafforzare e recuperare l’autostima, dando importanza al loro vissuto personale.

Nel corso dell'anno sono stati realizzati alcuni video e una pubblicazione che illustra premesse, obiettivi, svolgimento ed esiti del progetto “La storia in diretta”: un volume curato nei testi dagli insegnati della scuola e dagli educatori del CDI, e nella grafica e nella stampa dagli studenti con disabilità o difficoltà sociali del CFPP (Centro di Formazione Professionale Polivalente) del comune di Lecco.

 

Il Centro diurno integrato Laser

Il Centro diurno integrato Laser è aperto dal 2009, dal lunedì al sabato dalle 8 alle 18, e si trova in via Filanda 12 a Lecco.

Gestito dalla cooperativa sociale L'Arcobaleno, può ospitare fino a 40 anziani, soli o con una famiglia che non è in grado di garantire l'assistenza necessaria per tutta la giornata. L'obiettivo di un servizio di questo tipo è consentire alle persone anziane di rimanere il più a lungo possibile nel proprio contesto familiare e sociale, garantendo nel contempo le prestazioni socio-assistenziali e sanitarie necessarie.

Sono erogati servizi di assistenza di base e di cura della persona, prestazioni infermieristiche e fisioterapiche, attività di animazione e socializzazione, segretariato sociale e sostegno al contesto familiare.