Anziani fragili

La terza età può limitare tanto il potenziale delle persone da mortificare la dignità personale. Il Consorzio Farsi Prossimo con le 11 cooperative che ne fanno parte ha un’attenzione speciale verso il recupero della dignità.

I servizi e le strutture offerte ad anziani, come quelli per persone diversamente abili e o in stato di malattia, sono caratterizzati dall’attenzione alle relazioni umane. L’aiuto concreto, che sia il pasto o la spesa a domicilio, l’aiuto per l’igiene, la visita infermieristica, si integra con uno sguardo attento alle caratteristiche personali di ogni individuo che viene aiutato a reintegrarsi nella società uscendo dalla solitudine e ritrovando il suo posto nel mondo.

I centri diurni permettono la risocializzazione e la sperimentazione di un sé corporeo e affettivo fragile ma degno di vivere le proprie abilità residue, riempiendo in parte la quotidianità della propria vita e dando alle giornate un ritmo che da soli si rischia di perdere. Il radicamento al territorio e l’integrazione con altre attività delle cooperative rivolte a diversi tipi di utenza permette la creazione di progetti complessi che vedono l’incontro con persone di diverse fasce di età, il superamento di barriere culturali e spesso la nascita di legami personali che arricchiscono non solo le singole persone ma tutto il territorio.

Due mani in più 06 Febbraio 2017
CARITAS AMBROSIANA: volontari e profughi in aiuto agli anziani 06 Agosto 2016
INTRECCI: Conoscere, comprendere ed affrontare la malattia di Alzheimer 01 Giugno 2016
rtaACCANTO: un aiuto concreto per semplificare la vita quotidiana 26 Maggio 2016
INTRECCI: Conoscere, comprendere ed affrontare la malattia di Alzheimer 09 Maggio 2016
L'ARCOBALENO: inaugurazione 01 Aprile 2016
Caritas: Seminario "Dove abita la cura?" 08 Novembre 2015
L'ARCOBALENO: conoscere l'Alzheimer 21 Settembre 2015
Arrivo a cento 21 Marzo 2015
Iniziativa NiguardaNoi 14 Dicembre 2014